Pagine

giovedì 27 settembre 2012

A Bologna con Matilde

Quest'anno ho deciso di partecipare al contest di illustrazione indetto dalla Fiera del libro di Bologna.
Per partecipare dovevo realizzare 5 illustrazioni dal tema comune perciò, ho deciso di dedicarmi a quel progetto su "Matilde" che avevo cominciato per caso, poco tempo fa, sperimentando la tecnica dell'acrilico accostato alle matite colorate.
Che dire... incrociamo le dita!


This year I decided to participate in the contest organized by the illustration book fair in Bologna.
In order to participate I had to make 5 illustrations by the common theme so, I decided to dedicate myself to the project of "Matilda", experimenting with the technique of acrylic and color pencil.
What about ...fingers crossed! 




"Matilde"





"Una piccola lettrice"




"La Signorina Spezzindue"




"Bruno Mangiapatate"




La casetta in campagna

martedì 25 settembre 2012

Fuochi Fatui (The Wisps)






(Acrilico, matite colorate e digitale - Acrylic, color pencil and digital)

Ed ecco qua un mio tributo al film "The Brave" e ad i suoi fantastici fuochi fatui!
Devo dire che non sono molto convinta del risultato della colorazione, perché si sono andati a perdere i caratteri e l'espressione del volto che ero riuscita a dare nella bozza...ma in compenso non è male. :)

There is my tribute to the film "The Brave" and its fantastic wisps!
I have to say I'm not so sure about the outcome of the coloring, because the face and expression have changed from the draft... But it's still nice! :)



venerdì 21 settembre 2012

At 5.00 pm.


                                                   Would u like some tea?
                                                     (pencil and marker)

domenica 16 settembre 2012

Jessica


Il personaggio del giorno: Jessica Rabbit
La frase del giorno: "Roger, ti ho amato come nessuna donna ha mai amato un coniglio!"
E' FIGA.

The daily character: Jessica Rabbit
The daily sentence: "Roger, darling. I want you to know I love you. I've loved you more than any woman's love a rabbit."


sabato 15 settembre 2012

La Luna

Due giorni fa sono andata al cinema a vedere "Brave" e sono rimasta letteralmente a bocca aperta dalla qualità dell'animazione e dal character design. I capelli di Merida? Fantastici...ognuno sembrava avere vita propria; per non parlare delle stoffe dei vestiti..sembrava di poterle toccare da un momento all'altro!
Ma ciò che mi ha colpito ed emozionato di più, è stato il corto "La Luna" di Enrico Casarosa.


A chi mi chiedesse quale aggettivo attribuirei a questo corto, risponderei MAGICO.
Sì, è stato proprio magico.





"La luna" 
 acrilico e matite (acrylic and color pencil)

Dedicato a Eleonora




Two days ago I went to the cinema to watch "Brave" and I was literally speechless by the quality of the animation and character design. Merida's hair? Simply fantastic ... everyone seemed to have their own life, not to mention the fabrics of the clothes .. seemed to touch them at any moment!
But what impressed me and excited more than the movie, it was the short "La Luna" by Enrico Casarosa.

It's MAGIC.







giovedì 13 settembre 2012

Matilde

Ieri  ho riletto (o meglio divorato) un libro al quale sono molto affezionata: "Matilde" di Roal Dahl.
Mi ricordo che quando ero piccola mi piacque talmente tanto, dal prenderlo in prestito dalla biblioteca numerose volte finché, qualche tempo fa, l'ho comprato.
Appena finito di leggere, ho preso il mio sketchbook, e ho cominciato a disegnare quelle scene e quei personaggi che mi ero immaginata così nitidamente sin da quando ero piccola e che oggi, posso finalmente trasferire su foglio.
Inutile dire che mi sia divertita un mondo.
Ora, siccome mi vengo a noia da sola, concludo questo post strappalacrime, dicendo che tutt'ora non comprendo il motivo per cui questo libro sia così speciale per me... so solo che mi piacerebbe veramente tanto andare a vivere nella casetta del contadino nel mezzo alla campagna! :)

Ps: se riesco a sbrigarmi, pensavo di utilizzarne alcune per la Fiera del Libro di Bologna







Yesterday, I read a book which I'm very fond of: "Matilda" by Roal Dahl.
When I was a child, I borrowed it many times from the library until, times ago, I bought it.
 Just finished reading, I took my sketchbook, and I started to draw those scenes and those characters I had imagined so clearly since I was a child and now, I can finally move on paper.
Needless to say, I enjoyed it.
Now, I conclude this weepy post, saying that still do not understand why this book is so special to me ... I just know that I would be happy to live in the little farmer house in the countryside! :)

PS: I hope I'll use some of them for the Bologna's Book fair

lunedì 10 settembre 2012

Mi prude il naso...

Dopo qualche giorno di inattività, eccomi di nuovo qui!
Con questa illustrazione, parteciperò al concorso della rivista "ILLUSTRATI" sperando di passare la selezione.
Il tema del mese è ispirato al  verso "Di foglie un cader fragile" tratto dalla poesia
                                                "Novembre" di Mr.  Pascoli.

Che dire... incrociamo le dita! :)